L'autunno è arrivato e porta con sé un frutto miracoloso: il melograno

L'autunno è arrivato e porta con sé un frutto miracoloso: il melograno

L'autunno è arrivato e con lui un frutto che non deve mancare sulla nostra tavola: il frutto del melograno (o melagrana). Vero e proprio toccasana per la salute, è indicatissimo per chi segue una dieta rigida e restrittiva: sappiate che una melagrana da 100 gr contiene solo 65 calorie!

È inoltre ricchissimo di antiossidanti che contrastano i radicali liberi, in particolare di flavonoidi, indispensabili per mantenersi in salute e prevenire l'invecchiamento precoce.

Fonte di vitamine A, C, E e del gruppo B è ideale per prevenire i malanni di stagione e rafforzare l'organismo.

Oltre ad acqua, zuccheri e fibre, contiene sali minerali come manganese, potassio, zinco, rame e fosforo. Depura l'organismo e stimola la diuresi.

Benefico per il sistema immunitario ci aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e abbassare la pressione sanguigna, soprattutto quando il suo innalzamento è dovuto a cause alimentari.

Altra buona notizia, la sua versatilità in cucina: possiamo abbinarlo a insalate di cereali o farro, al cavolo rosso, a frutta secca, a cous cous, all'uva per un'insalata di frutta e cereali. Inoltre, con un semplice spremiagrumi possiamo ricavarne un sano e gustoso succo depurativo.

Io ho appena assaggiato una squisita insalata di quinoa con melagrana, noci e uva, un mix vitaminico salutare e decisamente light, ve la consiglio! Ci vogliono pochi e semplici ingredienti: quinoa, feta greca, cipolla rossa di tropea, sedano, una manciata abbondante di chicchi di melograno, noci sgusciate, succo di lime, menta fresca, sale e pepe quanto basta.

- Lavate bene la quinoa rigirandola in una terrina in modo da togliere la sostanza dal sapore amaro chiamata saponina presente nella pianta.

- Lessatela in acqua salata e bollente per 10 minuti. Quando l'acqua si è assorbita completamente, toglietela dal fuoco e lasciate riposare per altri 10 minuti.

- Tagliate la cipolla e il sedano a rondelle, la feta a cubetti, lavate l'uva e preparate le noci.

- Ultimo step: prendete un'insalatiera, mettete quinoa, chicchi di melograno, acini d'uva, noci sgusciate, feta, cipolla, sedano e mentuccia, condite il tutto con olio extra-vergine d'oliva, succo di lime, sale e pepe bianco. Potete accompagnare il piatto con una salsa allo yogurt.

In pochi minuti un pasto nutriente e salutare che non vi deluderà. Benvenuto autunno!

Letizia